ACQUISTO  DEI NOSTRI PRODOTTI

 

I nostri prodotti sono tutti fatti a mano e realizzati dopo ordine da parte del cliente. Questo significa che non abbiamo un magazzino di prodotti pronti da consegnare.

Chi vuole acquistare un prodotto come quelli presentati nel sito o un prodotto totalmente personalizzato, ci deve contattare via mail o telefonicamente.

Potremo così preparare quello che desiderate con tempi variabili da 10 a 30 gg lavorativi a partire dalla vostra approvazione del nostro progetto.

Ricordate che  noi possiamo studiare insieme a voi l'idea e che a realizzarla ci pensiamo noi. 

 

PURCHASE OF OUR PRODUCTS

 

Our products are all handmade and made ​​after order by the customer.
That means that we have no inventory of products ready to be delivered.

Who want to buy a product such as those presented in the site or a totally customized, must contact us by e-mail  or by phone.So we can prepare what you want with times varying from 10 to thirty working days (starting from the moment you confirm your order)
Remember that we can study with you the idea and we can to realize it 

 

ACHAT DE NOS PRODUITS

 

Nos produits sont tous faits à la main et réalisés après la commande par le client. Cela signifie que nous n'avons pas de stock de produits prêts à être livrés.
Celui qui desire acheter un produit tel que ceux présentés dans le site ou un totalement customisé, doit nous contacter par e-mail ou par téléphone, si que nous pouvons préparer ce que vous desirez avec des temps variant de 10 à 30 jours ouvrables a partir du moment de votre approvation du project.

N'oubliez pas que nous pouvons étudier avec vous l'idée et apres nou pouvons la réaliser.

 

 

 

Il trompe-l'oeil: pittura e fantasia

Di tutti gli inganni quello del “trompe-l’oeil” (che letteralmente significa infatti “inganna l’occhio”) è uno dei più innocui. E dei più divertenti. Lo è di certo per noi, che ci siamo appassionati da subito a questa tecnica pittorica che richiede un preciso realismo del disegno e una attenta gestione della prospettiva e delle ombre. Lo scopo – come si sa – è quello di realizzare su qualsiasi tipo di superficie un’immagine, in genere di grandi dimensioni, che appunto “inganni” lo sguardo, portando a credere che esistano cose che non sono e che sono solo disegnate.

Nel corso degli anni le nostre opere – a metà tra arte e decorazione – sono servite a ogni tipo di scopo. Realizzare finte finestre che aprono su luoghi lontani, decorare pareti e ante, portare il mare in città e ricostruire vedute che non esistono più. La fantasia non ha limite quando si tratta di tessere (piacevoli) inganni.

Quelle raffigurate nelle gallerie qui sotto sono alcune delle realizzazioni compiute nel corso degli anni e che possono essere altrettanti stimolanti spunti per ideare nuove finzioni.

 

Dietro il paravento.

Un artistico disordine, da boudoir vagamente bohémienne, è ritratto su questo paravento realizzato nel nostro laboratorio.

Gli abiti drappeggiati - e un malizioso reggiseno - lasciano immaginare che Irma la dolce sia sempre là dietro, con le sue calze verdi.

Un esempio per mostrare come la tecnica del trompe-l'oeil sia adatta per decorare non solo pareti ma anche mobili, ante d'armadio, porte e quant'altro.

 

 

Una finestra sul tempo.

Come riportare una signora al suo passato? Come ridarle la vista della strada dove era cresciuta e riportarla alla sua infanzia, quando si affacciava su una via Melchiorre Gioia - che oggi è un'arteria trafficata e che un tempo era una stradina costeggiata dal Naviglio dove insieme alle prime, poche, macchine circolavano ancora i carretti trainati da cavalli?

Semplice: con un trompe-l'oeil. Per realizzare quest'immagine ci siamo basati su una vecchia fotografia della Milano che non c'è più. E di colpo la memoria ha ripreso vita: quasi sembra di sentire il rumore delle ruote del carretto che si allontana.

Sul davanzale poi sono due oggetti voluti dalla committente: due particolari che la legano a ricordi precisi e che voleva rivedere proprio lì, su quel davanzale aperto sul passato.

 

 

 

Duplice inganno in 3D.

L'abilità di rendere gli elementi dipinti con realismo e prospettiva è alla base del trompe-l'oeil. Ma in questo caso abbiamo voluto strafare: perché il bambino sulla scala (e l'ombra portata sulla parete) non sono dipinti sullo stesso piano su cui è dipinta la finestra e le gru sullo sfondo di un cielo azzurro.

Il piccolo è infatti dipinto su un secondo piano di legno e la sua ombra su un terzo pannello bianco. Sovrapposti insieme i tre pannelli (finestra + bimbo + ombra) danno una perfetta composizione. 

E quando il bambino crescerà, volendo, potrà crescere anche la sua immagine dipinta, modificando la composizione.

 

 

Stampa Stampa | Mappa del sito
© REGALI DI LEGNO Via Giacosa 5, 20127 Milano - Partita IVA:07700320968